Crea sito

Tag Archives: TONINELLI

Home »  Tag: TONINELLI

“Quando una persona è stanca di subire passivamente, quando una persona si ribella alla quieta disperazione, noi apriamo le nostre porte e le diamo la possibilità di diventare protagonista senza dover leccare piedi maleodoranti per minimo 20 anni.” Noi nel M5S facciamo così. Quando durante i nostri comizi i cittadini chiedono la parola, noi diamo loro il microfono in mano senza alcuna paura, senza alcun timore e rispettiamo la loro eventuale critica. Noi nel M5S facciamo così. I parlamentari, i consiglieri regionali, i consiglieri comunali del M5S che stanno girando l’Italia per fare campagna elettorale passano le notti a casa di amici, cenano insieme a centinaia di cittadini che non conoscono, si spostano sulle auto degli attivisti. Noi nel M5S facciamo così. Quelli che si montano la testa e che iniziano a vantarsi di essere deputati o senatori, noi li deridiamo e li umiliamo col sorriso e il sudore degli attivisti che combattono senza guadagnare […]

FacebookTwitterGoogle+Blogger PostPinterestLinkedInGoogle GmailPrintWhatsAppCondividi con

Danilo Toninelli .. una persona seria .. pulita .. e soprattutto onesta … e poi dai é CREMASCO come me.

Di Danilo Toninelli Decreto Imu Bankitalia: la verità sta venendo a galla. Il M5S aveva ragione! Il copione e’ lo stesso della battaglia in difesa dell’art.138 Costituzione. Il M5S lotta con tutti i propri mezzi per difendere i cittadini da attentati alla Costituzione e dal furto dei risparmi degli italiani in favore delle banche private. Piovono granate di indignazione da parte della casta che contesta la veste eversiva e di anti politica del M5S: “Siete contro le istituzioni! Siete eversivi, volete distruggere tutto!”, ci urlano da ogni angolo del pianeta marcio dei media. Per settimane non si parla d’altro che della nostra protesta, mai del merito del decreto e mai della violazione palese della Costituzione fatta da Boldrini. Passano settimane, mesi, poi arriva (ndr. notizia di questi giorni) la magistratura prima e l’Europa poi…le urla si diradano, scompaiono. Ma nessuno ne parla, nessuno va a dire agli italiani che quello […]

Il tentativo di distruggere la rivolta dei cittadini è in pieno atto. NON FATEVI FREGARE ITALIANI! L’idea della vecchia politica è limpida come l’olio da spiegare: 1) una legge elettorale che obblighi TUTTI i piccoli partiti ad entrare obbligatoriamente in coalizione, il non farlo determinerebbe la loro sicura esclusione nel parlamento, questo porterà al sicuro asservimento dei piccoli partiti alle due grandi forze politiche che hanno deciso questa legge elettorale PD-Forza Italia (o meglio ancora del duo Renzi-Berlusconi). 2) una legge elettorale senza preferenze, saranno di nuovo i partiti a scegliere i candidati, imponendoli agli elettori che come per il Porcellum potranno solo mettere una croce sul simbolo della coalizione o del partito. Questo permetterà ancora ai partiti di decidere (togliendo questa possibilità a noi) chi candidare in ogni collegio. Torneremo a vedere le solite candidature di amici e di amici degli amici. 3) una legge elettorale con un premio […]

Una lettera esplosiva rivolta alla cittadinanza italiana. È il cremasco OnorevoleToninelli a scriverla, Vice-Presidente della Commissione Affari Costituzionali della Camera e membro della Giunta per il Regolamento della Camera dei Deputati. Non un quaqquaraqquà qualunque quindi ma un addetto ai lavori della nostra politica. Non mi interessa evidenziare chi è e da dove viene questo Onorevole, voglio evidenziare la carica che ricopre e cosa sta comunicando a noi cittadini. Lo voglio fare perché la “politica dei corrotti” si sta sgretolando, la “politica dei servi delle lobby” perde colpi ed è compito di ogni cittadino che si aspetta che questo Stato cambi di fare tutto quello che può per accelerare questo cambiamento. Val la pena di diffonderla il più possibile, del suo contenuto i normali mezzi dell’informazione si guarderanno bene dal pubblicarne una sola riga ed in questo modo noi cittadini non ci accorgeremo di come questo nostro Stato sta cambiando […]